Paradiso, Inferno, Piano Terra
Work In Regress

Avrà inizio Sabato 22 Dicembre 2001 a Pistoia con la Prima nazionale una serie di concerti che porteranno Marco a suonare nei teatri delle principali città italiane.
Lo spettacolo ripropone quanto visto a Fiesole il 31 Maggio 2001

Ricorrendo anche alla collavorazione di due "maghi" come Marco Tagliola e Mamo Pozzoli (il primo ha lavorato con La Crus., Scisma, Afterhours, il secondo con Bluvertigo, Subsonica, Marlene Kuntz, Ustmamò, Carmen Consoli) Marco Parente metter in scena un one man show in cui vocalità stralunata, metriche originalissime (i testi di Work in regress sono stati pubblicati da City Oghts Italia) e sonorità tanto inedite quanto affascinanti si fondono per dare vita ad uno spettacolo di rara suggestione e bellezza, dove il rock (un "rock da camera", ha scritto qualcuno) si fa poesia pura e pulsa di quell'energia vitale che accompagna viaggi così inquietanti/rassicuranti tra paradiso, inferno e piano terra.

"È una visione carnivora che ho tutti i santi giorni il desiderio reale di un cuore diviso in due dal mondo dove mi affanno cieco in equilibrio su una linea.

A volte trovo un posto ed è il paradiso subito dopo l'inferno ma in fondo in fondo solo il piano terra dove stampo il calco del mio corpo per riconoscere riconoscermi nell'unico mondo possibile in ogni mondo possibile: vivo!"


Presentazione Spettacolo
Comunicato Stampa
Informazioni
Hai toccato il fondo ...vocando a te ...li dei e i pazzi